Rue la solitaria - Romanzo - A.G.O.P. Onlus - Associazione Genitori Oncologia Pediatrica
Un romanzo nel mondo degli adolescenti

Rue la solitaria

di Federica Aufiero
Formato: 12 x 19
Legatura: Copertina plastificata a colori, filo refe
Pagine: 80
Anno di pubblicazione: 2019
ISBN: 9788868613594
Lingua: Italiano
Genere: Romanzo
Edizione: Infinito Edizioni

Prefazione di Luigi Contu
Introduzione di Daniela Di Fiore
Postfazione di Benilde Naso Mauri

Sinossi

Due sorelle adolescenti. Anastacia, la maggiore, bellissima, esuberante e volitiva, la figlia perfetta. Rue, la minore, chiusa e riservata, attenta al suo mondo e per questo non compresa, a cominciare dalla famiglia stessa. Tra loro due si inserisce Harry, il bel tenebroso fidanzato di Anastacia. Amori, feste, amicizia e dubbi adolescenziali si dipanano in questo romanzo breve scritto con un linguaggio e un ritmo narrativo incalzanti, verso un finale inaspettato e brillante.

“Questo racconto non parla né di dolore e sofferenza né di malattia, ma di amori adolescenziali, di feste, di uscite con le amiche. Racconta del mondo degli adolescenti, del mondo di Federica. Un mondo che Federica avrebbe dovuto conoscere”. (Luigi Contu)

“Federica parla di amore. Di un amore tra adolescenti, a tratti fatto anche di tradimenti duri da mandare giù”. (Daniela Di Fiore)

“Federica se ne è andata troppo presto ma ha sconfitto la morte perché anche adesso, leggendo queste pagine, è qui con noi. Questo suo libro ne è la più bella testimonianza”. (Benilde Naso Mauri)

L’Autrice

Federica Aufiero (Cassino, 2000-2017), era una ragazza piena di interessi, come la ginnastica ritmica e il disegno, ma soprattutto la scrittura, che ha cominciato ad allenare fin da giovanissima su Wattpad. A 15 anni scopre di avere una terribile malattia: non si abbatte e anzi continua con grinta a combattere, studiare, disegnare e scrivere storie. Gli occhi di Federica era il suo blog sulla testata online TG 24.info, dove pubblicava articoli su temi di attualità. Sì è spenta, vicino all’affetto dei suoi cari, il 7 novembre 2017.

La Curatrice

Daniela Di Fiore, giornalista pubblicista, per dieci anni ha lavorato prima in alcuni quotidiani (Roma, Giornale di Napoli) e poi come addetto stampa di un senatore della Repubblica. Dal Duemila è insegnante di lettere per le scuole superiori e dal 2010 è una delle insegnanti della sezione ospedaliera del Policlinico Gemelli, dell’Itc Piero Calamandrei di Roma. Ha già pubblicato “Ragazzi con la bandana” (Infinito edizioni, 2015) e “Martina – La lotta coraggiosa di una guerriera sorridente” (Infinito edizioni, 2018) .

Per info su questo volume puoi contattarci tramite mail o chiamarci tutti i giorni dalle ore 10:30 alle ore 17:30 allo 06 3012361