Basta una firma

Dona il tuo 5x1000


Donando il 5 per mille ad AGOP Onlus sosterrai l’assistenza e l’accoglienza ai bambini ricoverati nei reparti di Oncologia Pediatrica e le loro famiglie. Basta una semplice firma sulla dichiarazione dei redditi e non ti costa nulla!

Se presenti il Modello 730 o Unico

1. Compila la scheda sul modello 730 o Unico;
2. Firma nel riquadro indicato come “Sostegno del volontariato…”;
3. Indica nel riquadro il codice fiscale di A.G.O.P. Onlus 07273560586

Anche se non devi presentare la dichiarazione dei redditi
puoi devolvere ad A.G.O.P. Onlus il tuo 5 per mille

1. Compila la scheda fornita insieme al CUD dal tuo datore di lavoro o dall’ente erogatore della pensione, firmando nel riquadro indicato come “Sostegno del volontariato…” e indicando il codice fiscale di A.G.O.P. Onlus 07273560586;
2. Inserisci la scheda in una busta chiusa;
3. Scrivi sulla busta “DESTINAZIONE CINQUE PER MILLE IRPEF” e indica il tuo cognome, nome e codice fiscale;
4. Consegnala a un ufficio postale, a uno sportello bancario – che le ricevono gratuitamente – o a un intermediario abilitato alla trasmissione telematica (CAF, commercialisti…).

5x1000 agop C.F. 07273560586

Dichiarazione dei redditi cartacea – Sezione 5 per mille

AGOP è una ONLUS di diritto come previsto dall’art. 10 comma 8 del D.L. del 04/12/1997 n. 460, in quanto è una Associazione iscritta nel Registro Regionale del Volontariato della Regione Lazio -sezione servizi Sociali -con Decreto n. 907 del 26/4/1995. Le erogazionei liberali a favore delle ONLUS effettuate sia da persone fisiche che da società di capitali, possono beneficiare di agevolazioni fiscali ai fini delle imposte sui redditi, come previsto dalla normativa vigente.

07273560586

codice fiscale

Firma nel riquadro dedicato alle Associazioni no Profit e scrivi il codice fiscale di A.G.O.P. Onlus.

Con la tua firma tutto è possibile!

A quanto corrisponde il tuo 5×1000?

IL TUO REDDITO CALCOLO DEL 5×1000 COME VIENE UTILIZZATO
10.000 € 17,25 € Una famiglia ospitata gratuitamente nelle Case AGOP per un giorno
20.000 € 24,00 € Trasporto in taxi per una famiglia nel tragitto Casa-Ospedale-Casa
30.000 € 38,60 € Un mese di spese per le utenze di una Casa AGOP
50.000 € 76,60 € Un giorno a Gardaland per un bambino dell’Oncologia Pediatrica


Quanto viene raccolto ogni anno con il 5x1000?

Guarda i rendiconti e il trend delle donazioni.

Rendiconti


Come vengono usati i soldi delle donazioni?

Consulta l’archivio dei bilanci dell’Agop.

Bilanci

Come devolvere il 5 x mille sulla dichiarazione precompilata online?

Non fai più la dichiarazione dei redditi cartacea? Anche se fai la dichiarazione precompilata online puoi esprimere la tua preferenza per devolvere il 5 per mille ad AGOP Onlus. Bastano pochi passi:

1. accedi alla sezione “Modifica il 730 e invia”
2. seleziona dal menù “Scelte 8, 5 E 2 per mille”
3. nella sezione “Destinazione del cinque per mille” seleziona la prima voce “Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale”
4. nel riquadro “codice fiscale del beneficiario” indicare la tua preferenza inserendo il codice fiscale di A.G.O.P. Onlus 07273560586

5x1000 online agop C.F. 07273560586

Dichiarazione dei redditi precompilata – Sezione 5 per mille

FAQ - Domande Frequenti sul cinque per mille

1Donare 5×1000 non mi costa nulla, vero?
Vero! Il 5×1000 è una frazione dell’IRPEF. Non è assolutamente una spesa aggiuntiva. Se si decide di non destinare a nessuno il 5×1000 quella parte di IRPEF sarà comunque versata allo Stato.
2Dono già l’8×1000: posso scegliere di donare anche il 5×1000?
Si, perché si tratta di due azioni ben distinte e non alternative tra loro.
3Posso dedurre il 5×1000 dalle imposte?
No. Il 5×1000 non ha natura di donazione e quindi non produce i benefici fiscali stabiliti dalla legge per le offerte benevole
3Cosa fate esattamente con il mio 5×1000?
I fondi ricevuti fino ad ora hanno contribuito a sostenere i progetti di accoglienza gratuita e assistenza alle famiglie dei bambini ricoverati presso il Policlinico Gemelli di Roma. Da quest’anno AGOP è presente con due appartamenti nei pressi del Centro di Protonterapia di Trento. I fondi sostengono anche il grande progetto “La Casa a Colori”.